Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2008

Oggi ho terminato la lettura di un gran bel libro,commovente,triste ma pieno di significato.
Protagonista principale è Theresa,una giornalista che lavora al Boston Times,e che un giorno mentre era in vacanza e ammirava l’orizzonte trovò una bottiglia con all’interno una lettera.Parole triste e strazianti di un uomo che ha perso la moglie,parole piene di amore,di profonda devozione verso una persone che non c’è più.Questa lettera,in seguito porterà alla scoperta di altre,e spingerà Theresa a cercare l’autore di tali parole,di nome Garrett.I due si incontrono,e tra di loro sboccia un amore passionale,struggente destinato a non avere fine dopo la tragica morte di Garrett….Raccontato così da l’idea di essere un romanzo d’amore come tanti con la differenza che termina in modo tragico…ma non è la storia in se che colpisce..sono le sensazioni dei personaggi che danno quel che di “diverso”…Garrett non riesce a dimenticare la defunta moglie,paragona ogni gesto di Theresa a Catherine,la moglie,e ciò non gli dà pace.Quando capisce di amare davvero Theresa e di volerla sposare è troppo tardi.
Infatti Theresa non gli aveva mai rivelato il perchè di quella sua visita a Wilmington(dove abita Garrett)…quest’ultimo lo viene a sapere scoprendo le sue lettere in casa di Theresa…adirato riparte in presa ad una gran rabbia…Dopo varie peripezie,Garrett sogna nuovamente la moglie,la quale svela al marito che è stata a lei a voler che la bottiglia finisse nelle mani di Theresa…Garrett capisce che amando Theresa non può tradire Catherine e decide di scrivere una lettere a quest’ultima dichiarandole addio…prende la sua barca e va a largo per gettarla in oceano…ma in preda ad una burrasca Garrett rimane privo di vita…
Theresa è depressa e triste e capisce realmente ciò che Garrett provava nell’aver perso la persona amata ma si rende anche conto che grazie a lui ha il potere di andare avanti.
Una storia che ti lascia capire che è importante non perdere tempo,guardare sempre il presente,vivere ciò che si sta vivendo e avere sempre la forza di andare avanti qualunque cosa accada.Un romanzo dedicato a chi ha paura di lanciarsi in amori difficili”” ti lascia capire che se non ti butti,se non provi,non potrai mai dire alla fine”ci ho provato”…!
Annunci

Read Full Post »

New Moon

Ed anche il seguito di Twilight,New Moon si è rilevato stupendo.Proprio ieri sera l’ho terminato,l’euforia di finirlo era tale da tenermi incollata lì per tutto la serata.
Bella è follemente innamorata di Edward,ora più che mai…ma la paura prende il sopravvento sul bellissimo vampiro e dopo il compleanno di Bells,decide di lasciarla,ma incosciamente per Bella non sarà mai così.I Cullen vanno via,rimanendo un grande vuoto e tanti dubbi.
Passano mesi,duranti i quali Bella è un vero e proprio “zombie”,non mangia,fa continui incubi,e il pensiero di Edward non va via.
Dopo il trascorrere di vari mesi,scritti pagina per pagina,quasi a significare “l’insignificanza” di questi per Bella,questa riprende una conoscenza ormai dimenticata ma che contribuirà enormemente affinchè il suo stato d’animo resti sereno e calmo.
Jacob Black,un ragazzo timido,che cova un grande segreto e nutre per Bella un grande amore non ricambiato sarà per quei mesi la sua aria vitale.
Bella inizia a riprendersi quando incomincia a stare nel garage con Jake,nel costruire le loro moto,infatti Bella capisce che può sentirsi bene e libera soltanto mentre è in preda a “sport estremi”….ma inconsapevolmente nella sua testa è Edward a parlare e a metterle la testa sulle spalle,anche se alle volte Bells non lo ascoltava.Bella decide,senza l’aiuto di Jacob di provare a buttarsi da un grandissimo scoglio per capire la bellissima sensazione che si provava…l’arrivo di un forte vento,una burrasca che incombeva nel cielo,Bells perde i sensi,fin quando non è Jacob a salvarla.
Dopo varie scoperte,come quella che ritrae il suo migliore amico Jacob licantropo,ritorna Alice,durante la sua permanenza,mentre è fuori per dar spazio a Jacob,dato che i due si odiano (per natura dato che vampiri e licantropi non si possono proprio vedere,)Bella riceve una chiamata,alla quale risponde Jacob freddamente.Volendo sapere chi fosse,Bella chiede spiegazioni e Jake risponde che al telefono ero il Dottor Carlisle che voleva sapere dove fosse Charlie,il padre di Bella,e lui gli aveva risposto che era ad un funerale.Al ritorno di Alice,questa rivela a Bella che al telefono non era Carlisle ma Edward,che aveva erroreamente capito la morte di Bella inseguito alla sua spericolata caduta.Edward decide di uccidersi e si reca in Italia a Volterra,città dei Volturi,una famiglia “reale” di vampiri,i quali rifiutano però di ucciderlo,così Edward ancora più testardo decide di mettersi al sole e toglersi la vita.
Alice e Bella nel frattempo partono per l’Italia,per raggiungere e cercare di fermare Edward(grazie al potere di Alice di vedere il futuro hanno capito il piano di Edward).
Alle 12 in un punto verso la parte settentrionale del campanile della piazza,Edward è pronto per esporsi al sole,quando di colpo gli sobbolza Bella che riesce a fermarlo.
Vengono portati alla corte di Aro uno dei tre più potenti Volturi,insieme a Caius e Marcus,i quali alla fine decidono di lasciali andare a condizione che Edward mantenga il patto di traformare Bella in una di loro.
Al ritorno a casa,i due innamorati follemente ritornano insieme…Bella decide di recarsi dai Cullen per mettere a votazione la sua immortalità.
Dai Cullen,si decide che Bella sia trasformata in vampiro e la trasformazione è rimandata alla fine del diploma e sarà il dottor Carlisle a metterla in atto.Bella chiede che sia Edward a farlo,lui accetta ad una condizione,che lo sposi,la questione però rimane in sospeso.Ancora una volta ci conquista il folle amore tra i due che ti spirano voglia di amare e di essere amata.L’amore è irrazionalità!!!!Bellissimo!! Bravissima la Mayer!!!
Salve popolo,scusate la mia assenza ma proprio non ho il tempo di guardarmi allo specchio tanto studio ho sino al collo,spero che la mia prossima visita non si prolunghi a tempi più avanti,con la speranza di risentirvi Summer Wizard!

Read Full Post »

Canto di Natale

-Uomo- disse il fantasma,-se hai un cuore di uomo e non di pietra,evita questo parlare meschino,finchè non avrai capito qual è l’eccesso e dove sia.Vuoi forse giudicare quali uomini possono vivere e quali morire?Può darsi che agli occhi di Dio tu sia non meriti di vivere più di altri milioni pari al figlio di questo poveretto.Mio Dio!Sentir l’insetto sulla foglia che discetta della vita in eccesso dei fratelli affamati nella polvere!

Canto di Natale Charles Dickens

Carissimi,ieri notte ho terminato di leggere il bellissimo libro di Charles Dickens,”Canto di Natale”,è una storia sorprendentemente bella,commovente che riesce a farti capire il vero significato del Natale,un periodo dell’anno che dovremmo avere nel cuore per tutto l’anno.

Dickens nella sua carriera letteraria ha voluto mettersi dalla parte dei poveri,facendosi nobile di ste stesso,ha tenuto conto di povere persone che lavoravano senza sosta in condizioni pietose e nei suoi racconti ci fa capire quanto siano importanti i “valori”.Ognuno di noi dovrebbe leggere questo libro,alla fine il nostro animo diventerà più sereno,anche perchè ciò che Dickens più ci insegna è che non è mai troppo tardi per cambiare,possiamo sempre rimediare i nostri sbagli,ricredere in valori che credevamo infondati,riformarci.

Ancora una volta grazie Charles,in ogni tua storia noi abbiamo sempre un insegnamento.Portate il Natale nel cuore!

Read Full Post »

Carissimi,purtroppo le nostre amate vacanze sono terminate,ma come sempre abbiamo vissuto l’attimo (Carpe Diem for ever :P),ricominciano gli impegni trasportati dalla scuola.

Ebbene quest’ggi è iniziato il mio primo giorno al secondo anno di ginnasio,al Liceo Classico…purtroppo la frequenza non sarà assidua,ci saranno continui cambi di sede e altri casinotti che l’anno prossimo andranno via perchè ho intenzione di cambiare istituto (ma rimarrà sempre liceo classico),spostandomi dalla periferia al centro…Ho conosciuto due nuove insegnanti,una di matematica e l’altra di latino e greco,ho avuto una buona impressione da entrambi e spero che quest’anno sarà ricco di soddisfazioni ancor più del precedente:P…

Ho ritrovato i miei amici,i professori insomma ho passato una buona giornata…

Dopo questo resoconto giornaliero,volevo linkarvi un sito dove potrete adocchiare delle mie foto…in bocca al lupo per un bell’anno scolastico!!

Read Full Post »

Viaggiare,non è stato da sempre la cosa più meravigliosa del mondo??Sono nate nuove civiltà proprio per l’amore per il viaggio,sin dalle popolazioni dell’Africa,Asia Minore e Grecia questi ebbero curiosità di scoprire nuove culture e allacciare nuovi rapporti con altre popolazioni,così nacquero i Cretesi,cosè come altri popoli…
Marco Polo,Cristoforo Colombo grandi viaggiatori che ci hanno regalato magnifiche scoperte…
Da sempre,l’avventurarmi non mi ha fatto paura,ricordo quando andai in montagna,con coraggio la mia curiosità mi spinse ad addentrarmi nella foresta circostante e scoprire le molteplicità di alberi che vi erano,con in mano un bastone e salivo fin su…
Ma il vero significato del viaggiare non è “avere coraggio” è conoscere,sapere,scoprire,esplorare…
Il mondo ci regala aspetti naturali,artistici,sociali davvero stupendi.
Ho voglia di viaggiare in America,un continente che amo,che mi affascina,soprattutto gli Stati Uniti con New York (la grande mele,big apple)Miami,la California e tutti gli altri stati che creano in me una curiosità ed un fascino grandissimo.
La Gran Bretagna bellissima,Londra,Manchester,Oxford e poi la Scozia,Edimburgo insomma a me piacciono troppo…
Parigi,la patria del romanticismo bellissima,così come l’Irlanda,la penisola Scandinava,l’Australia,ma anche la calda e bellissima Africa…l’intero mondo è magnifico,stupendo.Non vedo l’ora di varcare nuovi confini,lasciare tutto e andare via…

Read Full Post »

Twilight

Salve a tutti,oggi volevo dedicare un post ad un libro che ho appena terminato di leggere seppure in ritardo dato che la sua pubblicazione risale all’anno scorso,ma non è mai troppo tardi…
Alla sua prima uscita non ne feci caso,ma in rete ne parlavano benissimo con delle recensioni che ti trascinavano a comprarlo.Da due mesi circa leggo una stupenda rivista cinematografica,queste scoperte si fanno solo in vacanza:P,sfogliandola,lessi l’articolo che annunciava l’uscita del film Twilight il 21\118,in contemporanea americana,annunciato dalla Eagle Pictures e tra gli attori,protagonista che impersonano Edward c’è Robert Pattinson,colui che è stato Cedric Diggory nel film del mio idolo,Harry Potter…la curiosità accrebbe e decisi subito di comprarlo.L’ho letto in tre giorni,ed è stupendo,è un libro che ti insegna che in amore nulla è “impossibile”.
Le vicende sarebbero state statiche piatte se l’autrice non avrebbe creato un altro modo per raccontare un amore straordinario…
Questo è il primo libro,nel weekend acquisterò il seguito New Moon,ho una curiosità terribile,insostenibile,irresistibile,ho una voglia di leggere il seguito,quasi quanto i vampiri ne abbiano de l sangue…sto esagerando un pò…ihihi.
Isabella Swan,chiamata Bella, abitava insieme a sua madre nella soleggiata Phoenix,quando decise di trasferirsi nella piovosa ed umida città di Forks,dove vive suo padre Charlie,agente dell’FBI.
Arrivata a Forks, il padre le regala un vecchio pick-up con il quale potrà andare al liceo e viaggiare per la città.
Al liceo,molte attenzioni sono su di lei,accentuate anche dal suo essere molto “sbadata”:P
Fa delle amicizie,Jess,Mike,ma la sua concentrazione è rivolta ad un ragazzo,timido,che non dà confidenza a nessuno,solo alle persone che sono al suo tavolo,e che inspiegabilmente lo somigliano.
Il suo nome è Edward Cullen,un magnifico ragazzo dalla carnagione chiarissima che da lì a poco cambierà la vita di Bella.
Un libro che ti prede,come nn mi succedeva da tempo.Aspetto con ansia novembre splendide uscite cinematografiche anticipano il Natale!

Con l’inizio della scuola credo il numero quantitativo di post diminuirà dati gli impegni,ma sicuramente non dimenticherò la mia foresta e il suo popolo!Ora vi lascio ansiosa di leggere i vostri commenti!!!Alla prossima

Read Full Post »

Severus Snape

Oggi volevo dedicare un post ad un uomo che durante la sua vita ha cercato al meglio di difendere le persone che più amava.Prendo in prestito le parole di Harry per confermare quanto detto: è stato sicuramente l’uomo più coraggioso che io abbia conosciuto,ed è così…
Parlo del tanto ambiguo personaggio presente nella vita di Harry,Severus Piton,in seguito divenuto poi preside di Hogwarts.
Prima di capire e conoscere la verità su questo personaggio,io lo odiavo,certo c’erano sempre delle azioni,che mi portavano a credere in un suo lato buono,ma mai completamente mi credevo.Quando finì di leggere la vita di Piton,quando venne svelato che lui aveva ucciso Silente dopo un loro accordo,e che lui era sempre stato innamorato di Lily,la madre di Harry,rimasi a bocca aperta…Severus Piton fu un uomo coraggioso,che non doveva aver paura della morte,che fino alla fine servì Silente…e il suo essere ambiguo finalmente fu svelato…e il mio odio nei suoi confronti svanì…Ancora una volta,ho ricevuto un nuovo insegnamento:Difendere fino alla morte le persone più care che hai equivale ad avere gloria eterna.
Severus Piton ha dimostrato grandissimo coraggio!!

Read Full Post »

Older Posts »