Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2008

Il 2008 è stato l’artefice di momenti e periodi di deficit totale con pieno regresso economico e periodi di felicità, di progresso a livello culturale e sociale.

Abbiamo assistito alla grande crisi economica,figlia del lontano ’29 americano,abbiamo assistito alla nomina del grande e ormai divino Barack Obama, e tanti altri eventi seppur di grado minore ma importanti.
Sul sito del Tg1 è stato indetto un sondaggio tempo fa,che ha portato la netta vittoria dell’ultimo libro di Harry Potter su molti altri libri “potenti” dal punto di vista sociale. Perchè?
Perchè Harry rappresenta la grande lotta tra il bene il male,rapprensenta il coraggio di un uomo,di un adolescente che non ha paura della morte! 
La prova schiacciante è testata dalla vittoria di Gomorra nel 2007 e ancora una volta Perchè?
Perchè entrambi questi due libri seppure con temi e ambientazioni differenti denunciano un aspetto della nostra società sbagliato! I libri del grande Harry,le sue avventure sono una continua lotta contro Voldemort,contro il grande male di quel mondo così bello!Eppure noi ci siamo innamorati perchè vogliamo evadere da un mondo ( questo) che non sentiamo nostro,che non ci soddisfa,e vediamo il coraggio di un ragazzo portare in salvo il mondo che vorremmo fosse il nostro. Saviano invece,con il suo grande libro Gomorra,denuncia una realtà,la nostra realtà sbagliata,di un mondo che “purtroppo” è il nostro. Due affinità differenti,che non a caso sono collegati!
 Ci vorrebbero più streghe come la Rowling!!
Dopo questa vittoria non ci resta che aspettare luglio con il grande film del mitico Harry Potter!!!

Read Full Post »


Da qualche sera ho terminato il nuovo libro scritto da Christian De Sica. Che dire,chi l’avrebbe mai detto!! Attraverso questo libro scopriamo davvero tanti aspetti della vita cinematografica di tanti artisti,registi ed attori. Ho scoperto un attore pieno di sensibilità,dolcezza,generosità….ma anche tanta voglia di dimostrare il suo talento che sfocia soprattutto nel canto!

Nei suoi film il bravissimo Christian è del tutto diverso dalla realtà,guardacaso ricopre ruoli del tutto diversi dal suo essere,è semplicemente un grande,il mio attore preferito!!!!
Continua così Christian!!! Natale a Rio sarà sicuramente una bomba!!! Questa sera al cinema!!!

Read Full Post »

Ohhh!!!

Ed anche il Natale è passato….si avvicina la fine di quest’anno,iniziamo a fare i primi resoconti su cosa abbiamo fatto,su cosa non abbiamo fatto,sulle occasione perse,sugli amori delusi…. quest’anno non mi è piaciuto particolarmente ad esempio…l’avrei voluto molto più colorato,intenso…invece è stato carico di luci soffuse e macabre,ma ciò non toglie che ci siano stati comunque degli spiragli di luce solare,quella forte però!:P….Avrei potuto parlare di esperienze fino a ieri,poi ho capito che parlandone ampliamo sempre più il nostro passato,le nostre meraviglie….dobbiamo riuscire sempre a fare ohhh!!! anche davanti a degli aspetti della nostra vita che ad altri risultano scontanti….pensare che tutto sia scontato penso che ti tolga il piacere della vita….

Questo Natale il buon Babbo ha assecondato la mia grande passione per la fotografia,regalandomi una nuova bellissima macchina fotografica:P che non vede l’ora di strappare attimi alla vita:)
Questo pomeriggio ho scoperto un grande fotografo di una grande rivista MAX,il fotografo si chiama Settimio Benedusi,leggendo il suo blog credo sia davvero un tipo molto simpatico ed ha perfattamente ragione quando dice che la tv trasforma l’ora in merda…purtroppo è la trasformazione negativa che la televisione regala alle arti più belle,così come ci regala messaggi abbastanza o del tutto sbagliati….
Buone feste!! Ecco a voi uno scatto natalizio 😛

Read Full Post »

Buon Nataleee!!


Il Natale è arrivato finalmente! Auguro tanta felicità ed un Buon Natale a tutti!!! Vi lascio con uno scattino e tanti abbracci!!!

Read Full Post »


Oggi volevo mostrare un brano tratto dal grande album di Laura Pausini,si intitola ” La geografia del mio cammino”,questa canzone è un pò la rese dei conti che Laura ci presenta,la sua maturazione artistica ,il suo aver raggiunto sicurezza interiore tale da esternarla in questo brano! Il testo è il seguente:

E di chi sarà il coraggio allora se non sarà il mio
se si spegne quella luce resto io
di chi è la più profonda decisione
al di la dei sogni appesi ad una canzone
oggi riconosco il suono della voce di chi sono
e mi fido di un passato carico d’ingenuità
di chi va dallo stupore ad un’altra età
perchè quando sembra tutto poco chiaro
se mi fermo alla ricerca di un pensiero
scopro in uno specchio il cielo
è la geografia del mio cammino

da me, torno da me, perchè ho imparato
a farmi compagnia
dentro di me, rinasco e frego la malinconia
bella come non mi sono vista mai
io mai

fianco a fianco al mio destino scritto nelle linee della mano
l’uragano che mi gira intorno sono solo io
vedo la speranza in fondo a quell’oblio
il difetto è l’esperienza che non ho ancora
ma non me ne prendo cura, non ho più paura

da me torno da me, perchè ho imparato a farmi compagnia
dentro di me, ripeto una bestemmia una poesia,
belle come io non l’ho sentita mai, io mai
occhi dritti all’orizzonte, sull’asfalto lascio le mie impronte
cos’è la solitudine
cos’è
ho voglia di deciderlo da me
da me…
torno da me, da me per non andarmene più via
torno da me…
scopro in uno specchio il cielo
è la geografia del mio cammino
del mio cammino 

Riflettendoci,questa canzone mi ha fatto capire ciò che sento e quello che non sento dentro di me…ho personalmente capito che io non ho raggiunto una sicurezza interiore per esempio.Per molti questo brano può risultare egoista,ma non lo è assolutamente,solo in questo modo possiamo capire noi stessi ed esserne sicuri. 
Versi del tipo: “da me,torno da me perchè ho imparato a farmi compagnia… – io non riesco a farmi compagnia,non mi conosco ancora a tal punto da affermare ciò…oppure – vedo la speranza in fondo a quell’oblio- non riesco ancora a guardare in buona prospettiva …o infine non riesco a fregare la malinconia…c’è da lavorarci ragazzi 😛 ma ho tempo per capire me stessa. Io consiglio vivamente di ascoltarlo qualora ancora non l’abbiate fatto…perchè regala forti emozioni e molti pensieri che riescono a farti senitre più vicina a te stessa! Laura, Divina come sempre!!!

Read Full Post »


Ieri grande giornata per la Roma!! Non vi ho mai parlato della squadra che porto nel cuore ebbene eccovi accontentati!!! La grande Roma è entrata nella storia per aver vinto per primi il girone di Champions league!! E’ proprio vero, Sensi sarebbe stato fiero di questa grande squadra,che con determinazione e unione hanno portato una grande vittoria sul Bordeaux!!! 2-0 per la nostra gioia!!! Grande Totti e Brighi !!!! Continuate così siete grandi!!!

Read Full Post »


Semplicemente un kolossal magnifico,commovente pieno di significato il film diretto da James Cameron ,il grandioso Titanic,all’epoca (1997) fu il film più costoso della storia cinematografica ricevendo 11 oscar. Ieri ho passato una splendida serata in compagnia di questo film,le emozioni provate sono molte,e alla fine anche le lacrime.

La trama:
Oceano Atlantico: l’esploratore Brock Lovett  è alla ricerca di un prezioso diamante, il Cuore dell’Oceano, gioiello dell’epoca di Luigi XVI, che si ritiene affondato con il transatlantico TITANIC. Durante le ricerche la sua equipe rinviene un ritratto di donna con al collo il prezioso monile: è Rose Calvert , una signora ormai ultracentenaria che gli racconta del suo viaggio a bordo del più grande transatlantico del mondo. Si torna così al 10 aprile 1912, quando il Titanic salpa da Southampton (Inghilterra) per il suo viaggio inaugurale verso New York. La giovane Rose  è all’epoca un’infelice ragazza aristocraticache viaggia in prima classe con la dispotica madre Ruth DeWitt Bukater  e il fidanzato (che le è stato imposto) Caledon Hockley . In un momento di crisi Rose tenta il suicidio, ma quando sta per gettarsi dalla poppa della nave viene tratta in salvo da Jack Dawson , un giovane artista giramondo che viaggia in terza classe grazie ai biglietti vinti a una partita di poker. L’iniziale complicità tra i due arriva a sfociare in una relazione clandestina. La loro storia però, oltre che osteggiata dal fidanzato ufficiale di lei, viene travolta dalla più grande tragedia navale di tutti i tempi: l’affondamento del Titanic.
Questa grande storia,questo grande accaduto ci ha regalato un film degno di essere chiamato tale. Un grande ringraziamento va al regista James Cameron il quale ci mise l’anima per trasportare il Titanic sottoforma di pellicola! L’amore è una cosa straordinaria,e quello di Rose e Jack ne era di esempio purtroppo la tragedia ha travolto anche i loro cuori…

Read Full Post »

Older Posts »