Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘libri’ Category

La moglie indiana

lmiE’ strano quando la tua vita è decisa da altri, quando le tue scelte  sono di altri, quando la tua vita sembra di altri. E’ quello che accade ne ” La moglie indiana”, un libro di Anne Cherian che ho terminato di leggere da pochi giorni. E’ un romanzo che racconta  l’India, con le sue sfaccettature, con i suoi pregiudizi, con le sue tradizioni, con i suoi molteplici difetti. Ma è anche il racconto dell’America, limitato al popolo migratorio indiano. E’ un paragone molto interessante, due stili di vita nettamente differenti ma uniti allo stesso tempo. Questo libro è la storia di Leila e di Neel due sconosciuti reduci di un matrimonio combinato. Lei tradizionalista, sognatrice. Lui indiano di nascita ma convinto americano. Neel sembra aver perso ogni contatto con la sua terra natia, sembra quasi ripudiarla. Ma questo matrimionio lo costringe a ritornare indietro, a rimettere in ordine il puzzle indiano della sua vita. La famiglia, l’importanza della famiglia lo persuade a ritornare lì e vedere la ragazza promessa. Ma la sua vita in America è diversa, è già in corsa. Lui è un medico affermato e soprattutto lì è fidanzato. Ma è un amore strano,segreto, inconfessato. Dopo il matrimonio con Leila, Neel era intenzionato a divorziarsi subito dopo . . . bastava aver accettato la ragazza, reso felice il nonno e la famiglia. Bastava portare Leila a San Francisco e poi . . .Poi l’amore c’ha messo lo zampino, nonostante Caterine,l’amante segreta di Neel, continuava ad esserci. La cultura indiana è molto incisa, profonda e fedele. Non ammette sbagli. Non ammette sbandate. Soprattutto in amore. L’onore e il rispetto sono i cardini su cui è basata la vita di ogni singola persona. Senza questi una famiglia non è degna di essere tale, di dare in sposa i figli. Se una della famiglia combina qualcosa di disonorevole, come divorziare o mancare di rispetto il marito, il disonore cade sull’intera famiglia e i rispettivi fratelli. E’ uno stile di vita che per gli Occidentali è incomprensibile, inconcepibile. Le donne sono ancora sottoposte al giudizio degli uomini e non lasciano trasparire il minimo rimpianto. Bhè è la loro vita, è il loro modo di vivere. Da un lato la cultura indiana mi affascina, mi incuriosisce. Ci sono molte cose che in molti paesi occidentali non esistono. Il rispetto, l’onore, la famiglia sono temi molto importanti che lì non ammettono sotterfugi. Sono importanti. Insostituibili. Forse non esiste egoismo o forse si. Certo è un popolo curioso, sempre pronto a porgere l’orecchio ed ascoltare le vite degli altri. Da ciò che ho letto però gli indiani sono anche un popolo pronto ad intromettersi nelle vite degli altri e a cambiarle se vogliono. Sono pronti ad intromettersi  . . .  insomma non amano farsi gli affari propri. Intanto però godono di alti rispetti e di tradizioni che seppur troppo eccessive hanno la loro somma importanza.

Read Full Post »